Home Gazzetta Ufficiale

gazzetta ufficiale

Erogazione a carico del Servizio Sanitario Nazionale della molecola farmacologica OCTREOTIDE del trattamento dell’angiomatosi.


Verso la fine degli anni novanta ho avviato una sperimentazione sull’angiomatosi, una patologia non neoplastica, bensì parassitaria, che riconosce nella neo-angiogenesi la sua caratteristica spesso letale.


L’esito positivo del suo percorso venne verificato ed approvato nel 2001 dalla Commissione Unica del Farmaco (CUF oggi AIFA) che rese erogabile gratuitamente il farmaco octreotide per questa patologia. Questa molecola farmacologia attraverso la sua azione sul recettore sst2, che provoca il silenziamento del gene INT 2, riduce la produzione del bFGF molecola pro-angiogenetica. Nella relazione precisai che l’effetto farmacologico di questa molecola poteva essere favorevolmente utilizzato anche nella patologia neoplastica in quanto vi era similitudine molecolare tra il tessuto angiomatoso e il tessuto neo-angiogenetico tumorale. La neo-angiogenesi era già in allora considerata uno dei meccanismi più importanti e motivo di studio nella progressione tumorale.

Questa mia specifica competenza fece si che venissi interpellato in merito alla tanto discussa terapia Di Bella. Non conoscevo il professor Di Bella ne la sua terapia ma non potevo negare, per questa molecola utilizzata, che potesse esservi in quella proposta di cura una possibilità di efficacia. Per altro già da tempo utilizzavo l’octreotide in alcune patologie neoplastiche associato ad altre molecole farmacologiche con risultati incoraggianti.

Per una serie di molteplici fattori non pubblicai i risultati ottenuti con questa molecola farmacologica nella patologia neoplastica, soprattutto polmonare, ma la sua validità terapeutica è confortata da una buona bibliografia internazionale. Il provvedimento in merito all’uso dell’octreotide nell’angiomatosi fu reso noto con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il 24 marzo 2001. Di seguito la documentazione.

Relazione conclusiva della sperimentazione clinica inviata al Ministero della Salute

Comunicazione 16 novembre 2000 Ministero della Sanità Dipartimento per la valutazione dei Medicinali e la Farmacovigilanza. Oggetto: Octreide nell'angiomatosi: richiesta di documentazione

Fax 1 febbraio 2001 Ministero della Sanità Dipartimento per la Valutazione dei Medicinali e la Farmacovigilanza. Oggetto: Comunicazione provvedimento per inserimento del farmaco octreotide, per il trattamento dell'angiomatosi, nell'elenco dei medicinali erogabili a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Gazzetta Ufficiale 24 marzo 2001 - La Commissione Unica del Farmaco nel 2001, con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, rese erogabile a carico del Servizio Sanitario Nazionale il farmaco octreotide, inibitore del bFGF, per l'angiomatosi.

 

 
Cellule Staminali e il Cancro, il mio comportamento: Dott. Maurizio Pianezza Piazza della Vittoria 14/14 16121 Genova +39 0105530504 P. IVA 02218520100 Iscritto all'Ordine dei Medici di Genova 22/1/1980 al nr 8883 - Sito web notificato all'Ordine dei Medici di Genova in data 15/10/2008 - English Version